ONTOLOGIA ORIENTATA AGLI OGGETTI recensito su “Quaderni d’altri tempi”

UN UNIVERSO FATTO DI OGGETTI. LA RIVOLUZIONE DELL’OOO

di

Roberto Paura

«Harman cerca nel suo libro di proporla [la OOO, ndr] come autentica teoria del tutto, estendendone il valore dalla metafisica – suo ambito di origine – all’estetica e all’etica. […] Riconoscendo che tutti gli oggetti possiedono proprietà comuni, in particolare una certa capacità di entrare in contatto con altri oggetti (la prensione, che non richiede necessariamente una coscienza sensibile per esprimersi), l’Uomo viene scalzato dal suo piedistallo e diventa possibile restituire valore a ciò che, all’interno del mondo, abbiamo finora trattato da “oggetti” per la loro utilità – piante, animali, cose.»

Leggi l’articolo cliccando qui

Condividi