L’INCOGNITA: libro del giorno a “Fahrenheit – Radio Rai 3”

Nel suo romanzo più breve e popolare, Hermann Broch mette al centro il divario tra Scienza e Vita. “La vita, quella cosa rumorosa che fluisce là fuori” – la definisce il traduttore Luca Crescenzi –. Tuttavia è come se per la Scienza la Vita restasse qualcosa di difficile da trovare, come se la Scienza fosse nell’impossibilità di essere trascinata al suo cospetto fino in fondo.

L’eros della Scienza pur totalizzante non lo è abbastanza e Richard Hieck, il matematico protagonista de L’incognita, incarna tale incompiutezza con struggente perfezione.

Conversazione da ascoltare cliccando qui

(Libro del giorno del 7 settembre 2022)

 

 

 

Condividi