Rassegna stampa

  • I funghi della fine del mondo? La Bellezza di Aliya Whiteley
    La bellezza riscrive in maniera inedita la distopia[…],è percorsa dalla corrente luminosa dell'estetica post-umana nella sua declinazione più delicata e discreta. […] In quanto animale narrativo, l’essere umano ha bisogno di storie, e in un mondo in cammino tra ecocidi e cambiamenti climatici, di storie che aiutino a immaginare una meta. Storie di speranza come La bellezza
  • Ambienteambienti. Pellegrini del sole di Jenni Fagan
    In “Pellegrini del sole” la scrittrice Jenni Fagan racconta vite che si intrecciano a causa della più terribile glaciazione mai capitata sulla terra. Un monito ecologista. Una glaciazione sconvolgente. Vite e solitudini che si incrociano. La fine del mondo non molto lontana. E sullo sfondo spettacoli naturali talmente belli e inusuali da sembrare finti. Sono questi gli ingredienti di Pellegrini del sole (Carbonio editore), il bel romanzo della scrittrice scozzese Jenni Fagan.
  • BooksHighway. Saigon, Illinois di Paul Hoover
    Paul Hoover rende bene il clima confuso dell’America a cavallo tra il 1968 e il 1969, della frattura verticale tra le generazioni e dell’ambigua conduzione dei conflitti e offre un punto di vista inedito [...]. Toccante e utile, perché era una storia che ancora doveva essere raccontata
  • BooksSpecial. Pellegrini del sole di Jenni Fagan
    Entrare in Pellegrini del sole è come penetrare in un igloo ricoperto da più livelli di neve e di ghiaccio che si sono sedimentati uno sopra l’altro. La parte superficiale dell’involucro è un romanzo distopico e apocalittico che ipotizza un’incombente glaciazione. [...] Sotto e dentro la coltre di gelo si snoda una contorta saga famigliare costruita attorno a una serie di formidabili personaggi femminili.
  • BooksSpecial. Un Paziente di Ben Watt
    Ben Watt passa in ospedale tutta l’estate del 1992 e Un paziente non è soltanto il diario dettagliato e puntiglioso della degenza [...]. Con grazia, a volte addirittura con ironia, è una riflessione sulla nostra fragilità.
  • La zona morta. Dark Star di Oliver Langmead
    Dark Star di Oliver Langmead è un'interessante e innovativa opera di science-fiction, un romanzo d'esordio che dal momento della sua pubblicazione ha destato molta impressione. Un libro che è al contempo un noir, un poema epico, un disco di alternative rock.
  • librolandia. Dark Star di Oliver Langmead
    Dark Star è un libro avvincente che ricorda Blade Runner, con intrighi, corruzione, insabbiamenti e un insolito detective: Virgil Yorke. Virgil come il poeta Virgilio, Yorke come Thom Yorke il cantante dei Radiohead.
  • Margutte. Dark Star di Oliver Langmead
    Dark Star è ambientato in un futuro nero e atroce, è un libro fantascienza, e una detective story. Infine è scritto in perfetta metrica, quindi è un romanzo in versi. Il detective Virgil Yorke, insieme al suo aiutante, Dante a lavoro su due casi compiono la loro discesa all'inferno in una realtà violenta, piena di colpi di scena.
  • il manifesto. Masha Gessen, quando il terrore centroasiatico è storia americana
    Masha Gessen ne I fratelli Tsarnaev analizza il contesto che può portare dei "signor nessuno" a diventare dei potenziali assassini di massa. L'inchiesta della giornalista moscovita indica in maniera ancor più evidente il percorso che può portare alla violenza. Un percorso che a seconda dei casi può essere iscritto nella storia o nelle vicende individuali e cui lo jihadismo vorrebbe offrire una sinistra legittimità.
  • Mangialibri. Bagliori fatui di Miyamoto Teru
    La vita e la morte camminano a braccetto nelle pieghe di questa narrativa assai minuziosa, dal taglio cinematografico e profondamente empatica, rivolta verso il sociale, in particolare nei riguardi della crisi di una classe operaia smarrita e quasi dimenticata sullo sfondo della variegata regione di Osaka.
  • BooksHighway.it La Bellezza di Aliya Whiteley
    La Bellezza arriva da sottoterra ed è solo un primo passo in un sorprendente mondo al contrario dove infine gli uomini dovranno affrontare la gravidanza. Una lunga e surreale parabola che comincia in un paesaggio post apocalittico, umido e buio, con gli esseri viventi diradati.
  • Suicidio o delitto perfetto? Il dubbio necessario di Colin Wilson
    Un dubbio necessario è la prima traduzione italiana del romanzo pubblicato nel 1964 di Colin Wilson, scrittore inglese di culto scomparso nel 2013. Questo thriller filosofico-esistenziale ruota intorno a un dubbio, appunto: quello del prof di filosofia Karl Zweig che dopo quarant'anni rincontra Gustav, suo ex alunno ebreo, e si chiede se dietro l'apparente suicidio di due vecchi e facoltosi uomini non si celi la mano del brillante pupillo.
  • Sei patologie dell’Occidente secondo Noica
    Constantin Noica, pensatore antipositivistico e teorico di una rinnovata ontologia, nel libro Sei malattie dello spirito contemporaneo (1978) ha costruito una tassonomia delle «malattie dello spirito» che coincidono con altrettante «malattie dell'essere». Un sestetto di patologie etichettate con altrettante parole di suo «nuovo conio» modellate sul greco.
  • Noica. L’Europa è malata dunque c’è speranza
    Se il nostro fosse ancora tempo da vacanze intelligenti, ci sarebbe da adoperare il libro Sei malattie dello spirito contemporaneo di Costantin Noica come spunto per il  gioco dell'estate, qualcosa del tipo di che malattia soffri di atodetite o ti senti più incline all'acatholia? Inutile consultare dizionari e siti medici, perché le sindromi e le relative gradazioni sono un'invenzione dello stesso Noica, che in questo scritto del 1978 redige una fantasiosa eppure affidabile cartella clinica della contemporaneità.
  • Se la malattia impone d’essere (davvero) pazienti, Ben Watt
    Un paziente di Ben Watt non è soltanto il diario dettagliato e puntiglioso della sua degenza ma con grazia, a volte addirittura con ironia, è una riflessione sulla nostra fragilità.
  • La Libromante, Leone: le sei malattie del filosofo Noica e il paracetamolo
    Per i nati sotto il segno del Leone: le sei malattie dello spirito contemporaneo diagnosticate dal filosofo rumeno Costantin Noica si possono curare con il paracetamolo che è anche un blando psicotropo.
  • Ben Watt, dalla gloria del pop alla malattia. Un paziente. Storia vera di una malattia rara
    Un paziente. Storia vera di una malattia rara di Ben Watt è una cronaca meticolosa di mesi di ospedale. Un racconto senza falsi pudori: le riflessioni della pop star sono profonde, intense, da artista che è anche e soprattutto uomo.
  • Il mal de vivre, da Nietzsche a Godot, Costantin Noica
    Il filosofo rumeno Constantin Noica, quasi eretico quasi maledetto del Novecento europeo, analizza in forma letteraria i vizi dell'anima nel saggio Sei malattie dello spirito contemporaneo.
  • Sei malattie dello spirito contemporaneo di Costantin Noica a Qui comincia, Radio 3 Rai
    Il libro Sei malattie dello spirito contemporaneo del filosofo rumeno Costantin Noica è l'argomento del giorno della puntata del 18 maggio 2017 di Qui comincia. La trasmissione in onda tutti i giorni su Radio 3 Rai dalle 6 alle 6.45 è condotta da Attilio Scarpellini.
  • Così filosofi da morire, Costica Bradatan
    Morire per le idee di Costica Bradatan è uno stimolante percorso all'interno della più fondamentale questione dell'esistenza umana e un invito a vedere la filosofia non come pura sfera speculativa ma come attività pratica, fatta di carne.