LA CHIOCCIOLA SUL PENDIO recensito su “La Lettura”- Corriere della Sera

Scrive Marco Ostoni: “Il romanzo, dalla pungente carica eversiva nei confronti del sistema sovietico (e per questo bloccato dalla censura), conserva un’attualità straordinaria a dispetto della mutata situazione socio-politica e si presta a una lettura che va ben oltre le coordinate geografiche entro cui è stato ideato.”

Condividi