Su “La Lettura” del CORRIERE DELLA SERA David Benatar dialoga con Giulio Giorello

Su “La Lettura” del CORRIERE DELLA SERA (numero di domenica 2 dicembre 2018),
David Benatar dialoga con Giulio Giorello a proposito della pubblicazione italiana di Meglio non essere mai nati. Il dolore di venire al mondo a 10 anni dalla sua uscita

Due pensatori di due Paesi lontani, un filosofo della Scienza – italiano –, e un filosofo morale, studioso di Bioetica – sudafricano –, conversano di antinatalismo, “l’idea che noi non dovremmo portare all’esistenza nuovi esseri senzienti, esseri umani inclusi”.
Benatar: «Ho scritto questo libro non nell’illusione che esso faccia una (grande) differenza nel numero di persone che ci saranno in futuro, ma nella convinzione che quanto ho da dire debba essere detto, a prescindere che sia accettato o meno».

La_Lettura_-_Corriere_della_Sera_8-9_20181201230000

https://www.cinquantamila.it/storyTellerArticolo.php?storyId=5c03caa87f638

Condividi