Rassegna Stampa

14/01/2020

UN INUTILE DELITTO di Jill Dawson recensito su “Cronache di Caserta”

Scrive Laura Labriola: “Un inutile delitto rappresenta un riflettore su tutto ciò che di sbagliato e di svilente le convenzioni hanno costruito, mettendo etichette e facendo divenire muri invalicabili pensieri sbagliati: fare la tata non un lavoro, ti occupi solo di bambini, è amore non fatica; le donne sono isteriche e paranoiche mentre gli uomini a volte si arrabbiano ma non sono cattivi. La parola di un Lord vale più di quella di una bambinaia.”
14/01/2020

RITI NOTTURNI recensito su Thriller Café

Così lo scrittore Gian Mario Mollar: “Riti notturni è stata una delle più belle sorprese dell’anno, una lettura sicuramente non facile e tutt’altro che immediata, ma gravida di riflessioni e di possibilità interpretative.”
14/01/2020

IL TEST DEL MARSHMALLOW di Walter Mishel su “State of Mind”

Scrive Elena Mannelli: “Il titolo del lavoro ha a che vedere con il marshmallow ma poi è molto di più. […] non appare come un manuale vero e proprio, poiché la qualità della scrittura, in prima persona, e la fruibilità del contenuto, lo rendono un libro piacevole e scorrevole, una sorta di saggio circa lo stato attuale di ciò che sappiamo in merito all’autocontrollo, da un punto di vista psicologico e neuroscientifico.”
14/01/2020

UN INUTILE DELITTO recensito su CrunchEd

Scrive Elisa Marchegiani: "Ci sono storie distorte dal tempo, dall’abitudine, dalla leggerezza. [...] Molte di loro meriterebbero un un nuovo inizio, una nuova prospettiva, come la storia di Sandra Eleanor Hensby in Rivett.