Rassegna Stampa

21/12/2018

UN DUBBIO NECESSARIO recensito su “The Blog Around The Corner”

UN DUBBIO NECESSARIO recensito su The Blog Around The Corner. Con Un dubbio necessario il grande saggista e scrittore inglese Colin Wilson (Leicester 1931 - St. Austell 2013) gioca con lettori e personaggi, con il genere e con se stesso, a esempio intitola questo bel romanzo (di oltre 50 anni fa) come uno dei libri più celebri del suo protagonista: sia lode ai dubbi! Recensione pubblicata anche su La Bottega dei Barbieri.
21/12/2018

DARK STAR di Oliver Langmead recensito su “La Poesia e lo Spirito”

DARK STAR di Oliver Langmead recensito su "La Poesia e lo Spirito". Così lo scrittore Giovanni Agnoloni: «Un romanzo-poema spiazzante. Una versificazione prosastica radicata in un mondo buio. Un pianeta orbitante intorno a una stella oscura, alimentato e illuminato da fonti artificiali che sono ormai diventate più preziose di qualunque valuta. […] Un’indagine sulla falsariga provocatoriamente rovesciata dell’Infernodantesco, con un poliziotto, Virgil Yorke, accompagnato dall’amico Dante in un allucinato e allucinante itinerario attraverso i “gironi” dell’inferno distopico della città di Vox, e sospeso a metà tra due indagini: la morte sospetta di una ragazza andata in overdose di una particolarissima droga, la “luce liquida”, e il ben più inquietante furto di uno dei tre “Cuori”, essenziali fonti di energia per tutto il pianeta.»
21/12/2018

Special Jill DAWSON e IL TALENTO DEL CRIMINE su “Milano Nera”

Special Jill DAWSON e IL TALENTO DEL CRIMINE su Milano Nera. Così Mirko Giacchetti: «Con Il talento del crimine Jill Dawson ha reso quasi reale la sua Patricia Highsmith. Non solo perché riesce a far assaporare anche al lettore il retrogusto di tutti gli alcolici che beve o annusare l’odore delle sigarette che fuma ma, soprattutto, perché riesce a ricreare la profondità psicologica e la dedizione per la scrittura del personaggio originale.» Intervista a Jill Dawson rilasciata durante il Noir in Festival.
21/12/2018

IL TALENTO DEL CRIMINE recensito su Lankenauta

IL TALENTO DEL CRIMINE recensito su Lankenauta. Così Luca Menichetti: «Jill Dawson, “fan sfegatata di Patricia Highsmith”, ha scritto un’opera molto ambiziosa, sicuramente fuori da facili schemi, che attinge a piene mani dalla biografia della scrittrice americana, per quello che è stato definito sia “gioco letterario” sia “thriller psicologico”. Definizioni che possiamo considerare del tutto compatibili in virtù di un continuo oscillare tra riflessioni sulla genesi profonda del crimine (“gli abissi della mente criminale”) e sul rapporto tra traumi psicologici e scrittura. In prospettiva, per immergersi nei meandri di una mente ferita da antiche ossessioni e da costanti paranoie».